2011 21/06

Lele Mora Arrestato per Bacarotta Fraudolenta

Più info: Belen Mamma: è Nato Santiago

Lele Mora è stato arrestato ieri con l’accusa di Bancarotta fraudolenta: ecco i dettagli.

L’agente dei Vip Lele Mora è da ieri pomeriggio rinchiuso nel carcere milanese di San Vittore: l’uomo è stato arrestato dalla Guardia di Finanza con l’accusa di bancarotta fraudolenta pluriaggravata per ordinanza dei pm Eugenio Fusco e Massimiliano Carducci.

Già sotto inchiesta da tempo per il fallimento della sua società “LM Management”, Lele Mora viene accusato di aver cercato di portare in Svizzera più di otto milioni di euro sottratti alle società poi finite in fallimento. Il gip si è così espresso nel motivare l’ordinanza d’arresto:  “con riferimento ai concreti e attuali pericoli per l’acquisizione e la genuinità della prova, di fuga e di commissione di reati della stessa specie di quelli per i quali si procede. […] E’ appena il caso di rilevare che le dichiarazioni rese da Mora non sono in concreto tali da attenuare il grado delle esigenze cautelari, stante le descritte professionalità criminali e la capacità economica di origine illecita, doppiate dall’attività di drenaggio di denaro anche successiva alla dichiarazione di fallimento.”

I guai di Mora in ogni caso non finiscono qui, oltre all’inchiesta che lo ha portato agli arresti con l’accusa di bancarotta fraudolenta, Lele è indagato all’interno del processo Ruby (che vede anche coinvolti il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, Emilio Fede e Nicole Minetti) con l’accusa di favoreggiamento e induzione alla prostituzione.

Fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/

Un Commento

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649