2010 09/06

Maria Grazia Cucinotta: scena di nudo per il nuovo film

Più info: Belen Mamma: è Nato Santiago

Maria Grazia Cucinotta girerà una scena di nudo nel nuovo film

Per la gioia di tutti i fans della bellissima Maria Grazia Cucinotta, finalmente potrete vederla in una sensuale scena di nudo, parliamo del nuovo film, che lei stessa ha prodotto dal titolo “L’imbroglio del lenzuolo” (regia Alfonso Arau). Il film, che uscirà il prossimo 18 giugno, è ambientato a Napoli dove una ragazza di nome Marianna e sopravvissuta al tifo, si troverà in una situazione che le sconvolgerà l’esistenza. Nel film ci sarà ovviamente la Cucinotta affiancata da Geraldine Chaplin, Anne Parillaud, Angélica Aragón, Miguel Ángel Silvestre, Primo Reggiani, Giselda Volodi, Ralph Palka, Nathalie Caldonazzo, Ernesto Mahieux.

La Cucinotta che non ha mai fatto una scena di nudo, afferma:

“Non avevo mai fatto una scena di nudo, ma essendo la produttrice ho potuto scegliere quanto espormi. A 20 anni mi sentivo nel mio corpo come dentro un vestito di tre taglie troppo grandi. La capacità di muovermi e gestire la mia femminilità l’ho acquisita con il tempo: non arriva automaticamente con le tette”

Della scena che dovrà interpretare dice:

“Oddio, il nudo c’è, è vero. Per quanto possa essere vero nei miei confronti. Io lo chiamo il nudo siculo dove non vedi niente ma immagini tutto talmente bene che ti sembra di averlo visto. Qualcosa si vede, ma molto viene lasciato all’immaginazione: il film è ambientato ai primi del Novecento, non potevo mostrare tutto tutto”

E riguardo la sua parte:

“Mi piaceva troppo la parte della lavandaia ignorante che, ai primi del Novecento passa inosservata finché un giovane direttore di scena ne fa un’inconsapevole diva, riprendendola di nascosto mentre si lava e proiettandola al cinema. E poi mi sono auto diretta: dovevamo girare a Marzo, ma l’acqua era troppo fredda e abbiamo aspettato Giugno, ma a quel punto il regista non poteva tornare sul set. Con me c’erano solo i tecnici. Oltre, naturalmente, ai paparazzi”

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649