2008 27/11

Madonna: divorzia con Guy Richie

Più info: Luca Argentero e Myriam Catania: “Separazione con Amore”

I tabloid inglesi hanno improvvissamente annunciato il divorzio di comune accordo tra Madonna e Guy Richie (registra londinese) che sono giunti finalmente ad un compromesso in merito al patrimonio della popstar, che si aggira intorno a 350 milioni di dollari. Il patrimonio di Madonna non verrà intaccato dal produttore inglese che ha deciso di rinunciare alla cifra di 64 milioni di dollari per vedere più spesso i suoi figli. I due che si sono uniti a nozze sette anni fa, in un lussuoso castello scozzese sono giunti ad una soluzione per la custodia di Rocco, il figlio naturale di 8 anni e David Banda l’altro adottato in Malawi, di 3 anni che, grazie ad un affidamento congiunto,  i bambibi dovranno vivere tra gli Stati Uniti con la cantante e non Londra dove invece risiederà il regista. Si parla di una relazione sfiancata dall’eccessiva celebrità di lei e dagli innumerevoli insuccessi nel lavoro di lui. Il divorzio pare che l’abbia chiesto Madonna  accusando il marito di essere tirchio e di spendere i suoi soldi nei pub e di preferire gli svaghi alla famiglia. Dall’altra parte Richie ribatte raccontando di una moglie ossessionata dal lavoro e dalla voglia sempre di più di fama. In più girano voci che Madonna sia già al fianco di un altro, il campione di baseball Alexander Rodriguez. Esisterebbe anche un video hard che li ritrarrebbe durante un incontro nell’appartamento di un amico a NewYork. Madonna non smette mai di stupirci, ha voluto ancora una volta osare con i suoi cambiamenti che oramai da anni siamo abituati a vedere.

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649