2013 29/10

Laura Pausini: “Rispettate mia Figlia, sono Costretta a Nasconderla”

Più info: Emma Marrone Parla di Stefano nella sua Autobiografia

Laura Pausini lancia un appello su Facebook per il rispetto di sua figlia.

laurapausini

Da quando è diventata mamma della piccola Paola Laura Pausini si è mostrata ovviamente protettiva nei confronti di sua figlia e, costantemente “braccata” da paparazzi e fans che non vedono l’ora di scattare qualche foto della piccola, ha deciso di lanciare un vero e proprio appello su Facebook attraverso il quale chiede rispetto per la bambina.

Laura ed il compagno affermando di essere costretti a nascondere la piccola Paola e vorrebbero che la situazione migliorasse: “Durante il mio viaggio nel nord e sud america come è più volte capitato negli ultimi anni, vengo seguita dai paparazzi: questo fa parte del lavoro che ho scelto e non posso che accettarlo. Cerco di essere sempre molto gentile anche quando dimostrano invadenza. Da otto mesi sono madre e fin dall’inizio della mia gravidanza ho chiesto ai media, così come ai miei fan, la cortesia di essere discreti con la piccola che portavo in grembo e che ora viaggia con me. Ogni paese ha la sua legislazione nell’ambito del diritto di immagine relativo ai minori.

In alcune nazioni del mondo la pubblicazione delle immagini con il volto pixelato dei minori è consentita, in altre no. Io e il padre di mia figlia desideriamo che la nostra piccola non si trovi nelle condizioni di essere continuamente nascosta ogni volta che usciamo dall’hotel che ci ospita e vorremmo non dover trovare il suo volto in tutte le testate on line, video o cartacee, senza che venga oscurato. Non essendoci al momento garanzia universale di tutela della privacy dei minori, vi chiediamo gentilmente di rispettare la nostra decisione, cosi da poter permettere alla nostra piccola e a noi genitori di vivere serenamente come è giusto che sia la nostra vita familiare in giro per il mondo. Grazie.”

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649