2010 03/05

Mai Dire Pupa: Pasqualina – Tassinari notte bollente

Più info: Francesca Lukasik: “Chieste Prestazioni Sessuali per Lavorare”

Pasqualina e Tassinari trascorrono una notte bollente, ed insonne per il secchione, a Mai Dire Pupa.

Il secchione Tassinari sembra proprio non riuscire a trovare pace né tantomeno un po’ di riposo all’interno della villa de La Pupa e Il Secchione 2 e, ovviamente, tutto il “merito”, è da riconoscersi alla provocante Pasqualina che, come mostrato a Mai Dire Pupa, ha fatto trascorrere al ragazzo una notte bollente.

Pasqualina, proprio in questi giorni, ha pensato di accogliere Tassinari in camera da letto in tanga e reggiseno con una scritta sulla lavagnetta che recitava “Tassinari The Best” per poi però dirigersi sul letto singolo e sottolineando al ragazzo di non essere ancora riuscito a guadagnarsi il privilegio di dormire con lei. Tassinari, nonostante fosse evidentemente smarrito dal comportamento della sua pupa, non riesce a tenere a freno la sua eccitazione e, accortasene subito, Pasqualina lo ha praticamente torturato per tutta la notte costringendolo ancora una volta a dormire per terra.

Proprio nella scorsa puntata si è parlato della lite tra Flo e Pasqualina che, anche a detta degli altri concorrenti, tratta Tassinari come uno schiavo e in maniera decisamente poco gentile ma, nonostante le accuse, la ragazza si è difesa a spada tratta asserendo di comportarsi così solo per il bene del ragazzo. Qui di seguito vi mostriamo qualche foto tratta da Mai Dire Pupa di Pasqualina – Tassinari notte bollente.

Foto:

2 Commenti

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649