2010 23/11

Amici 10: programma truccato per tre allievi, Zanforlin s’infuria

Più info: Mattia Briga: “Canto l’Amore Perché i Miei Genitori sono Separati”

Tre allievi della scuola di Amici 10 affermano che il programma sia truccato scatenando così l’ira di Luca Zanforlin e Mario Mangiarotti: ecco i dettagli.

amici 10

Sembra decisamente essere una decima edizione all’insegna delle polemiche quella del talent show Amici : dopo le liti tra i concorrenti, ultima solo in ordine di tempo quella tra Gabriella e Francesca, dopo le offese rivolte agli insegnati della scuola, ecco che adesso tre allievi, Giorgia Urrico, Gabriella Culletta e Paolo Cervellera, hanno affermato che il programma è truccato.

A seguito dell’ultima sfida di canto che ha visto Stefan Poole lasciare la scuola per far posto ad Arnaldo Santoro, non curanti delle telecamere, i tre ragazzi mettono in dubbio la buona fede del programma e affermano che il giudice esterno Marco Mangiarotti sia stato spinto ad eliminare Stefan. Ovviamente la reazione della produzione non di è fatta attendere e, in modo particolare, Luca Zanforlin s’infuria tuonando ai ragazzi queste parole:

Amici 10 è un programma televisivo che vi permette di esprimere il vostro talento e di creare un legame con la gente che, forse in futuro, rappresenterà il vostro pubblico. Qui le lezioni sono gratis e siete seguiti da veri professionisti. Amici, inoltre, da qualche anno è un ufficio di collocamento con critici musicali, giornalisti e discografici che seguono il vostro percorso. Siete degli ingrati poiché non avete rispetto per chi lavora per voi”.

Anche Mangiarotti ha voluto dire la sua vista la pensata accusa rivoltagli dagli allievi esprimendosi così:

“Vengo in qualità di commissario esterno ad Amici da molti anni. Non sono infallibile ma sono onesto e voi non avete avuto rispetto per me. Non sapete stare al mondo. Questo programma vi risparmia dieci anni di gavetta e voi non avete avuto remore nel dire quanto avete detto”.

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649