2011 17/01

GF 11, nuova bufera: i casting on line una truffa per l’UNC

Più info: Rosy Maggiulli Spettacoli a Luci Rosse in Locali Notturni e Discoteche

Secondo l’Unione nazionale consumatori i casting on line per il GF 11 sarebbero in realtà una truffa: ecco il comunicato.

casting online

Una nuova bufera si abbatte sul reality Grande Fratello 11 che, mai come quest’anno, è sempre più spesso al centro di polemiche di varia natura. L’ultima accusa al programma viene mossa dall’UNC, ossia l’Unione Nazionale Consumatori, secondo cui i casting on line sarebbero in realtà solo una truffa: lunedì scorso, all’ingresso in casa dei sei nuovi concorrenti, tra coloro votati on line è stato concesso l’ingresso a Nathan Lelli che, secondo le ultime notizie, farebbe parte della scuderia di Lele Mora.

Naturalmente il pubblico era stato chiamato a votare il preferito tra i potenziali concorrenti del GF 11 che, in teoria, dovevano essere tutte persone comuni. In virtù di questi ultimi ingressi l’UNC si è così espressa:

“Sembrerebbe che, ancora una volta, la votazione dei telespettatori sia stata inutile: ci risulta, infatti, che stilata la classifica dei cinquanta più votati, nessuno dei primi quindici sia arrivato alla diretta televisiva, con buona pace di tutti coloro che avevano mandato un sms (al costo di un euro) per esprimere la propria preferenza. Il caso più clamoroso sembra essere proprio quello di Raffaele Falco, sempre in testa alla graduatoria, e vincitore finale del plebiscito popolare, ma misteriosamente mai chiamato neanche per un colloquio dalla redazione…”

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649