2011 22/07

Antitrust Multa il Grande Fratello 11 per la Puntata del 7 Marzo

Più info: Rosy Maggiulli Spettacoli a Luci Rosse in Locali Notturni e Discoteche

Il Grande Fratello è stato sanzionato dall’Antitrust per irregolarità del televoto nella puntata del 7 marzo 2011.

L’ultima edizione del Grande Fratello 11 è stata caratterizzata da un numero sempre crescente di polemiche da parte del Codacons e dell’Unc sia per le presunte irregolarità nel meccanismo di voto che le espressioni utilizzate dai concorrenti stessi. A distanza di qualche mese dal termine del reality, l’Antitrust si è pronunciato proprio sul televoto che ha caratterizzato la trasmissione imponendo una multa all’RTI di 60 000 €.

L’Antitrust spiega che i telespettatori non sono stati correttamente informati su quelli che erano i rischi di un’alterazione di voto da parte dei call center ponendo come esempio la puntata del 7 marzo che allora vide l’eliminazione di Angelica Livraghi mediante il meccanismo di un doppio televoto. Ma vediamo nel dettaglio quella che è la comunicazione ufficiale che spiega il motivo che ha portato alla decisione di multare RTI e, di conseguenza, il Grande Fratello 11:   “Avuto poi specifico riguardo alla contestazione sulla puntata del 7 marzo 2011 si rileva che l’informazione sulla duplicazione della sessione di voto doveva essere fornita ai telespettatori in modo adeguato. Infatti la scelta di una doppia sessione di voto ha permesso di incidere significativamente sul risultato parziale del televoto, vanificando il voto già manifestato dagli utenti fino alla prima sessione in quanto ha permesso ai telespettatori e, in particolar modo, ai più appassionati, di superare il limite di 100 voti previsto per singola sessione.”

Un Commento

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649