2009 07/02

Cristina Del Basso: per i medici è un cattivo esempio

Più info: Alessia Cammarota Nuova Tronista di Uomini e Donne

cristina-del-basso

La maggiorata concorrente del Grande Fratello 9, Cristina Del Bass0, non smette di creare clamore intorno alla propria figura o, meglio, intorno alla propria “fisicità”. Uno dei maggiori esperti di chirurgia estetica in Italia, il dott. Maurizio Vignoli, non approva il clamore suscitato intorno alla Del Basso e la considera un cattivo esempio da seguire. In un’intervista al settimanale “Vero“, il chirurgo ha dichiarato:

“Se una paziente viene nel mio studio per passare da una quarta alla sesta per prima cosa la mando da uno psicologo. Dietro questa richiesta può esserci un problema psichico patologico. Dobbiamo fare un distinguo importante: esistono persone con difetti che vogliono essere normali e persone normali che vogliono esagerare. In questo caso parliamo di deviazioni o situazioni patologiche complesse. Vanno valutate”.

Il dott. Vignoli si sofferma, giustamente, su quelli che possono essere i rischi di questa “pubblicità alle maggiorate:

“E’ chiaro, l’immedesimazione nel divo c’è sempre stata. La nostra società tende a mitizzarli. Ora le ragazza sono disposte a spendere diecimila euro per rifarsi e diventare “personaggi”, magari regalandosi una sesta di seno. Il problema non è quindi nel bisturi, ma nel proporre esempi e divi positivi. Impariamo a distinguere una signora appena ritoccata da donne di gusto scadente. Così come separiamo la “tettona” del GF da un’artista vero e dal suo stile”. Si tratta quindi di un cattivo esempio, da non imitare anche prendendo in in considerazione quelli che sono i rischi veri e propri per la salute:

Con le misure super ci sono problemi, talvolta anche seri. Chi esce da una sala operatoria con una sesta di reggiseno deve sapere che l’aspetta un futuro di interventi. A partire, con il passare dell’età, da mastoplastiche riduttive, perché a causa del peso del seno potrebbero subentrare problemi alla schiena. La pelle inoltre si tende e a trent’anni sarà molto rilassata. Il seno poi “scivolerà” verso il basso. Durante la gestazione, inoltre, un seno può aumentare di tre o quattro misure in una donna normale. Figuriamoci il passaggio da una sesta alla decima… Sono forme mostruose”. E’ quindi principalmente dovere del medico rifiutare di svolgere interventi palesemete assurdi: “Una liposuzione su una ragazza palesemente anoressica con pochi grammi di carne attaccata sul corpo. Obesi che volevano dimagrire venti chili al giorno. Una volta è entrato persino una signora che mi ha detto:

“Spendo qualsiasi cifra per diventare uguale a Nicole Kidman…. Gente che gira sei o sette studi in cerca di qualcuno che sia disposto ad operare. Capire chi si ha davanti però è fondamentale, perché il medico ha l’obbligo morale di dire “No”…”

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649