2010 11/05

Marco Carta parla della sua infanzia e della sua gavetta

Più info: Emma Marrone Parla di Stefano nella sua Autobiografia

In un’intervista su Panorama, Marco Carta racconta la sua infanzia senza i genitori e della gavetta prima del successo

Marco Carta, uno dei cantanti più amati del momento si racconta in un’intervista concessa a Panorama spiegando gli ostacoli che ha dovuto superare prima di divenire famoso:

“Mi sono beccato tanta di quella ostilità. Le radio non volevano trasmettere le mie canzoni, in Rai non mi consideravano perchè ero un prodotto Mediaset. Qualche settimana prima del Festival, nel 2009, i concorrenti sono stati invitati ad una puntata speciale di “Porta a Porta”. Tranne uno. Chiamai Maria De Filippi: ma perchè io no? Perchè? Mi disse di avere pazienza. Ragli come un asino, beli come una pecora, non sai cantare, ma dove vuoi andare”… Questo mi sono sentito dire e questo è quello che mi ha spinto a tirare fuori gli attributi. Per resistere e non mollare un sogno”

Marco passa ad un argomento più delicato, ovvero la sua infanzia piuttosto difficile:

“Ho perso papà a otto anni e mamma a dieci. Mi ha salvato la mia famiglia materna, quella paterna non l’ho mai conosciuta. Anche perchè mio padre non ha mai voluto conoscermi. Ho pianto molto, moltissimo, ma a un certo punto ho capito che piangere troppo ti fa smettere di piangere. E adesso non piango più, per nessun motivo”

Nonostante la sua difficile infanzia e la sua lunga gavetta, Marco afferma:

“Ho imparato presto che nella vita si combatte sempre. Sono stato tenace, e alla fine mi è andata bene. E adesso mi ritrovo davvero a fare il cantante, contro tutto e tutti.”

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649