2010 21/06

Serena Enardu: “Mi piacerebbe che terminasse questa battaglia”

Più info: Alessia Cammarota Nuova Tronista di Uomini e Donne

Serena Enardu pubblica un commento sul blog di Visto indirizzato ai fans: “Mi piacerebbe che terminasse questa battaglia tra i vari fan club”

In quest’ultimo mese si è parlato molto di una bellissima coppia nata negli studi diUomini e Donne, che a causa di incomprensioni e soprattutto di un presunto tradimento, è scoppiata, parliamo dell’ex tronista Serena Enardu e del suo ex compagno Giovanni Conversano. Come già sapete i due si sono lasciati, in quanto Serena pare sia stata tradita da Giovanni, il quale avrebbe avuto una relazione di una notte con Pamela Compagnucci, compagna di Federico Mastrostefano, che a sua volta, ha tradito l’ex corteggiatrice per vendetta.

Dopo che Serena ha dichiarato pubblicamente il ‘fattaccio’, è avvenuto il putiferio, infatti giorno dopo giorno sono aumentate le interviste nelle quali i due si sono scontrati e, da ciò anche i fans hanno deciso di prendere posizione, ma Serena non sopporta più questa situazione ed ha deciso così di pubblicare un commento sul blog di Visto indirizzata ai fans:

Mi piacerebbe che terminasse questa battaglia tra i vari fan club. Giovanni ed io siamo due persone distinte, con due modi di agire e pensare differenti. Il trovare un colpevole non cambia il finale di questa stupenda storia d’amore che ha smesso di essere tale circa un mese fa. Invito tutti a prendere le distanze da quanto accaduto perché non m’interessa stabilire chi sia il buono e chi, invece, il cattivo. Scegliere tra noi due non è obbligatorio”

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649