2010 22/07

Daniela Ranaldi: “Voglio tornare a Uomini e Donne”

Più info: Alessia Cammarota Nuova Tronista di Uomini e Donne

Daniela Ranaldi, dopo essere stata assolta dall’accusa di spaccio di droga, tramite la pagine del settimanale “Di Più” dice di voler tornare a Uomini e Donne.

A distanza di qualche giorno dal termine del processo che ha visto la sua assoluzione dall’accusa di spaccio di cocaina Daniela Ranaldi ha rilasciato una lunga intervista al settimanale “Di Più” in cui, oltre a parlare di quanto accaduto, ammette di voler tornare a Uomini e Donne. Daniela cerca di spiegare quelle che sono state le ragioni che l’hanno spinta ad iniziare a far uso di cocaina:

“A ottobre ho perso mio padre, è morto tra le mie’ braccia. E da allora non mi sono più ripresa. Non so se sono caduta nella depressione, non lo so da quando papà se ne è andato, ho cambiato carattere. Non sono più vitale, gioiosa, come un tempo. Certo, la vita non è mai stata gentile con me, ma la morte di mio padre è stata troppo. Ho cominciato a non ragionare più. Ero fuori di me.

Sto vivendo un inferno. È vero, in casa mia c’era della cocaina, ma quella dannata polvere la usavo soltanto io e l’unico errore che ho commesso, seppure terribile, è stato proprio questo: fare male a me stessa. Ma non agli altri però io non sono una spacciatrice come mi accusano. Sono giorni che non dormo. Sulla mia testa non mi era mai caduta una tegola così grande”.

Una delle più grandi preoccupazioni di Daniela, fin dal momento del suo arresto, è stata l’incertezza del suo futuro all’interno del programma Uomini e Donne. Come tutti ormai saprete Maria De Filippi non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione in merito all’accaduto e Daniela fa sapere di essere stata a colloquio con la redazione per spiegare la sua versione dei fatti e per cercare di convincere sia loro sia Maria a riprenderla tra il pubblico della trasmissione:

“Ho spiegato la mia versione dei fatti, io sono una persona buona e li ho sentiti vicini. Spero che abbiano riferito tutto a Maria De Filippi. Del resto, per me Uomini e Donne è una grande famiglia, una famiglia che mi ha accolto, che mi ha dato la popolarità. E mi dispiace tantissimo di tutta questa faccenda. Anche solo in nome di quello che mi ha regalato la trasmissione in questi anni. Dalla prima volta che ci arrivai tredici anni fa e poi via via, per molte bellissime stagioni.

Io confido nella giustizia, io voglio tornare tra il pubblico, a Uomini e Donne, quel pubblico che mi ha regalato la popolarità. Prima di questo inferno”.

Un Commento

  • Non solo non mi è piaciuta la dichiarazione, ma la trovo un isulto all’intelligenza delle persone. Infatti il bilancino di precisione è notoriamente usato PER PESARE LE MEDICINE DEL BABBO, E PER PESARE IL SALE DA METTERE NELLA PASTA. Il pubblico di uomini e donne (sopratutto il pubblico da casa) è seguito da ragazzi, ragazzi che cercano il sogno, qualunque esso sia, sia di trovare l’amore, che di diventare famosi. Ormai è popolare questa cosa fatta dalla Sig.ra Daniela, come per MORGAN è stato stabilito che fosse non ammesso a Sanremo per la cattiva pubblicità e per sottolineare ad alta voce che MAI la televisione deve rendere popolari persone che imboccano una strada che è reato. Non posso accettare in nessun caso di rivedere la Sig.ra Daniela ed il suo scatolone di bugie far parte di un pubblico che deve essere integerrimo, non condannare quei ragazzi in cerca di microscopica popolarità e rendere pulite persone che grazie ad un avvocato capace possono far passare TROPPI grammi di cocaina come un fatto ordinario. Ogni scelta si paga, questa è la giustizia, e se il foro l’ha assolta, non la assolviamo noi (mi son letta almeno 200 commenti in vari blog)e tutti dicono più o meno le solite cose, non è una persona che vogliamo rivedere.

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649