2014 06/05

Valeria Marini: “Il Matrimonio con Giovanni Non è Stato Consumato”

Più info: Mario Balotelli Ingaggia Investigatore per Controllare Raffaella Fico?

Il matrimonio di Valeria e Giovanni non è stato consumato.

valeriamarini

E’ attraverso una lunga intervista rilasciata al Corriere Della Sera che Valeria Marini svela i dettagli che hanno portato lei ed il marito Giovanni Cottone e porre la parola fine al loro matrimonio. Non è trascorso neppure un anno dalla cerimonia principesca che li ha visti diventare marito e moglie e Valeria svela adesso che il loro matrimonio non è stato consumato!!!

Sì, avete letto bene, secondo il racconto della Marini il rapporto con Giovanni si è incrinato proprio a partire dal giorno delle nozze. Ma vediamo nel dettaglio il racconto di Valeria lasciando poi a voi i commenti del caso: “La crisi va cercata nel rapporto di coppia. Ma il vero problema riguardava noi due: il nostro matrimonio non è mai stato consumato. Incredibile, vero? Gianni ha cambiato atteggiamento proprio quel mattino (quello delle nozze, ndr). Lo ricordo ancora adesso mentre mi dà le spalle, immobile, a casa mia a Roma, e reagisce male quando gli parlo di una cosa che riguarda mia madre: non me ne frega niente, pensaci tu. Strano, mi sono detta, magari è nervoso. Purtroppo non è stata una eccezione: questo suo aspetto arrogante e aggressivo si è ripetuto. Ha usato toni inaccettabili verso i miei familiari. Pure a San Valentino, quando mi propose di andare a cena fuori per recuperare il matrimonio, finì con lui che inveiva contro mia madre davanti a tutti mentre io non la smettevo di piangere.

Il punto è che una vita matrimoniale non l’abbiamo mai avuta. Gianni spariva, mi diceva che era in un posto e poi scoprivo che era andato in un altro. I suoi guai finanziari li ho scoperti dalla rassegna stampa di Google. E, beninteso, non erano nemmeno un ostacolo. L’ho aiutato, anche economicamente, perché era giusto farlo: ci siamo sposati nella buona e nella cattiva sorte, mi era chiaro, sono cattolica praticante e so di aver fatto un giuramento davanti a Dio. Ma questa sorte non la conoscevo neppure io. Sono stata ingannata. Mancavano ormai da troppi mesi fiducia, serenità, condivisione: si erano rotti gli equilibri per costruire la famiglia che ho sempre desiderato e sognato. Ecco perché chiederò l’annullamento del matrimonio alla Sacra Rota“.

3 Commenti

Lascia una risposta

Copyright © 2008-2015 Spaziogossip.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Spaziogossip non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti | P.IVA 02618720649